sciroppo d'acero

Lo sciroppo d'acero è uno dei prodotti naturali più antichi e originali disponibili. Lo sciroppo d'acero è ora sfruttato dagli aceri canadesi come centinaia di anni fa. Il segreto degli alberi era stato copiato dai primi coloni bianchi dei nativi americani. Oggi, il dolce liquido è un successo di esportazione canadese, ci sono numerose ricette sciroppo d'acero - anche se la classica variante americana con sciroppo d'acero ai pancake è ancora la preparazione più popolare con questo sciroppo.

Scoperta dello sciroppo d'acero

La leggenda narra che un indiano vide una volta uno scoiattolo arrampicarsi su un ramo di un albero di acero, mordendo un piccolo buco nella corteccia e bevendo. Per vedere quello che lo scoiattolo aveva assaggiato così bene, l'indiano tagliò anche un ramo e assaggiò il liquido che usciva. L'uomo era così entusiasta del sapore dolce che disse immediatamente ai suoi fratelli tribali riguardo all'albero che versava lacrime di zucchero cristalline.

Poco tempo dopo, gli indiani avevano imparato a toccare gli aceri e a cucinare il succo in delizioso sciroppo. Questa tecnica è quasi cambiata fino ad oggi.

Sciroppo d'acero: produzione ed estrazione

Solo in primavera durante il disgelo, quando l'amido immagazzinato negli alberi diventa zucchero, i tronchi possono essere tappati per alcune settimane. Tutto quello che devi fare è praticare un foro nella corteccia, in cui viene inserito un rubinetto. Attraverso questo rubinetto, il liquido cristallino gocciola in un secchio o in un tubo.

Ora, entro le prossime 24 ore, deve essere portato in una casa da zucchero e processato. Lì, il succo viene evaporato, filtrato e infine imbottigliato o contenitori. Cucinando più volte, il liquido inizialmente trasparente si addensa in uno sciroppo scuro e viscoso.

Acero come un donatore intelligente

L'intero processo di produzione dello sciroppo d'acero funziona in completa armonia con la natura. L'albero offre solo il succo che può risparmiare - dopo tutto, ha bisogno di gran parte della sua forza per se stesso.

Allo stesso tempo, un contadino di acero non prenderebbe mai più di quanto l'albero possa dare, perché solo un albero sano può donare il succo di nuovo l'anno prossimo. Per inciso, un albero di acero deve avere almeno 40 anni prima che possa essere tappato per la prima volta.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento